Milano, lavoratori dello spettacolo in strada. Il comico Paolo Rossi: "Chi decide le priorità non è mai stato a teatro"

Con il nuovo Decreto il Governo chiuderà Teatri ed eventi dal Vivo. "La nostra sopravvivenza economica e psicologica ha toccato ormai il fondo ma non possiamo rassegnarci quindi rilanciamo questo evento di resistenza". Con questo slogan i lavoratori dello spettacolo si sono ritrovati al Piccolo Teatro di Milano, dove era in corso uno spettacolo teatrale del noto attore, cantautore e comico italiano Paolo Rossi che ha così commentato la decisione del Governo: "La cultura evidentemente non è una priorità per loro, dubito che siano mai stati in un teatro. In questo momento credo che ci abbiano emarginato."

 

 

Gli altri video di Spettacoli