Insulti e minacce in tv, lo sfogo della Meloni: "Finisce che un matto mi fa fuori"

Giorgia Meloni si sente nel mirino di attacchi tutt'altro che casuali. "Sono il prezzo del successo elettorale in una nazione nella quale c'è una sinistra che non avendo più argomenti ha bisogno di utilizzare questi metodi", reagisce la leader di FdI, criticata per l'intervento al comizio di Vox, il partito di estrema destra spagnolo, da politici e opinionisti televisivi. "Una serie di accuse, minacce, mistificazioni, insulti, andati in onda su un'unica rete televisiva, La7, in appena 24 ore", dice in un video sui social, annunciando querele e denunciando un clima pericoloso per la sua incolumità. "Quando dici a milioni di italiani che sono pericolosa per la storia, che potrei per paradosso uccidere milioni di persone, invadere uno stato, o fare cose che hanno fatto le persone alle quali vengo accomunata, il rischio c'è che qualcuno decida di liberare il mondo da questa persona così pericolosa, perché magari ha qualche rotella fuori posto, e non capisce il gioco".

Gli altri video di Politica