Siria, comandante curda in Italia: "La Turchia attacca i civili". E mostra le foto

La comandante curda dello Ypg Dalbr Jomma Issa ai tempi dell'assedio di Raqqa, città siriana allora nelle mani dell'Isis, era la comandante in capo delle forze della coalizione internazionale. In questi giorni si trova in Italia insieme a una delegazioni di curdi siriani, gli stessi che stanno subendo l'offensiva dell'esercito turco. "La Turchia afferma di attaccare solo obiettivi militari ma purtroppo non è vero. Questa mattina è stato bombardato un villaggio dall'aviazione turca, molte famiglie sono rimaste uccise, bambini compresi", ha detto la comandante mostrando diverse immagini di persone ferite. "Vi domandiamo come sia possibile che un membro della Nato possa attaccare gli alleati che hanno contribuito a sconfiggere Daesh - ha aggiunto durante una conferenza stampa alla Camera dei Deputati -. Per questa ragioni chiediamo che la comunità internazionale intervenga per bloccare l'iniziativa di Erdogan".
 
Video di Francesco Giovannetti

Gli altri video di Mondo