Beirut, il palazzo è spesso solo 60 centimetri: un dispetto per nascondere la vista del mare

Lo hanno chiamato “Rancore”: è l’edificio più stretto e alto di Beirut, in Libano. Spesso solo 60 centimetri, nella sua parte più stretta, e non supera i 4 metri, in quella più larga. Una forma strana che è dovuta a una storia particolare. È stato costruito su un terreno conteso tra due fratelli: un conflitto così aspro che uno dei due, negli anni ’50, decise di costruire nella striscia di terra più esterna un palazzo in grado di ostruire la vista del mare all’edificio retrostante, di proprietà dell’altro.  
 
A cura di Sofia Gadici

Gli altri video di Mondo