Vaiano, la proprietaria dell'immobile in fiamme: "Avevo mandato una diffida ai cinesi"

Parla la proprietaria italiana dell'immobile in cui a Vaiano (Prato) si è sviluppato l'incendio costato la vita a due cittadini cinesi di 35 anni. "Lo scorso 3 agosto avevamo mandato una diffida", spiega, "perché l'appartamento era stato trasformato in un laboratorio"

Gli altri video di Cronaca locale