Prato, figlio dal quindicenne. L'avvocato: In aula il primo luglio

Niente rito abbreviato (e relativo sconto di un terzo della pena in caso di condanna) ma processo immediato con rito ordinario e prima udienza dall'1 luglio. Lo ha deciso il giudice Francesco Pallini di Prato nel procedimento a carico della donna 31enne imputata di violenza sessuale e atti sessuali sul 15enne da cui ha avuto un figlio. (video di Paolo Nencioni)

Gli altri video di Cronaca locale