Pisa, morto con un coltello nel petto: al setaccio la videosorveglianza

Sono in corso le analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza affacciate al parcheggio Unieuro e quello della Conbìpel in cui è stato ritrovato il cadavere di un uomo di 41 anni con un coltello piantato nel petto. Indagini in corso per capire se si tratti di omicidio o suicidio. (video di Pietro Barghigiani) L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale