Pisa, la Scuola Sant'Anna vince la guerra dei gavettoni contro la Normale

La storica battaglia tra normalisti e santannini è stata vinta dagli studenti della scuola di piazza Martiri della Libertà. Dopo un anno di stop da ogni attività goliardica, è tornata a Pisa la Guerra tra Sant’Anna e Scuola Normale Superiore. La tradizionale sfida di gavettoni quest’anno si è tenuta nel parcheggio di via Paparelli, e ha visto affrontarsi feroci schiere di studenti delle due scuole di eccellenza, armati solo di gavettoni e coraggio per affrontare il freddo novembrino. Come ogni anno, eccetto il 2020, ovviamente, lo scontro è stato feroce e combattuto: dopo una simbolica cerimonia d’apertura presieduta dal Capo matricola per la Sant'Anna e dai ministri della Guerra per la Normale, gli arbitri hanno dichiarato aperto il lancio di gavettoni, portati a migliaia dai giovani studenti su trasporti improvvisati ma efficaci. Non sono mancate innovazioni tecniche belliche da entrambe le parti: la Normale ha schierato un battaglione di lanciatori di fionde, in supporto alla storica testuggine, mentre la Sant'Anna ha esibito i suoi grandi scudi da parata, dipinti con i colori della scuola. (video e foto Fabio Muzz) - L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale