Pisa, gioielliere uccide il rapinatore: la prima ricostruzione

È finita nel sangue una rapina in gioielleria a Pisa avvenuta nel tardo pomeriggio del 13 giugno. Uno dei banditi è morto: a sparargli il titolare del negozio, Daniele Ferretti, 69 anni. È accaduto in via Battelli, a ridosso del centro della città. In fuga altri due malviventi. In base alle testimonianze i rapinatori sarebbero stati armati di almeno una pistola, ma non è chiaro se fosse vera o un'arma giocattolo - L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale