Il sindaco di Gambassi, Paolo Campinoti, canta l'Inno di Mameli e Bella ciao in occasione della commemorazione dell'eccidio del Montemaggio

Era il 28 marzo 1944 quando 19 giovani partigiani furono fucilati dalla Guardia Nazionale Repubblicana, in località la Porcareccia sulle pendici del Montemaggio, a Monteriggioni (Siena) - L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale