Grosseto, aggredisce la moglie e si uccide. Gli investigatori: "Abbiamo trovato l'arma"

Il tenente colonnello Matteo Orefice, comandante del nucleo investigativo dei carabinieri di grosseto, fa il punto sulle indagine del tentato omicidio - suicidio avvenuto nella notte nella zona periferica di Grosseto. A compiere il gesto un ex agente della Municipale da poco in pensione. Secondo la ricostruzione dei militari la donna sarebbe stata colpita da un oggetto contundente. In un primo momento sembrava che l'uomo gli avesse sparato prima di uccidersi. (Video Foto Bf) - L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale