Elba, il ricordo dei cinque ragazzi morti nel rogo del 1985 a Sant'Ilario

Un momento di raccoglimento per ricordare il 6 agosto di 35 anni fa. A Campo nell’Elba si è tenuta la cerimonia in ricordo delle cinque giovani vittime del terribile incendio che colpì Campo. L’incontro pubblico, alla presenza di familiari dei ragazzi deceduti, e del sindaco campese Davide Montauti si è svolto ai cinque pini, tra Sant’Ilario e La Pila, dove è stato posizionato il cippo commemorativo lungo la strada che da la Pila porta a San Piero e sant’Ilario. Un luogo che è rimasto nella memoria di tutti gli elbani che ogni anno tornano indietro a quelle ore, intorno alle 17, quando Nadia, Marco, Davide Emanuele e Sandro, da Linate e Cariate Brianza arrivarono all’Elba per trascorrere il Ferragosto sull’isola con due auto e l’occorrente per dormire in tenda. Imboccata la strada si trovarono di fronte al fuoco, da cui cercarono invano di scappare. Due di loro morirono subito, gli altri tre nei giorni seguenti - L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale