Coronavirus, le strade sono deserte: a Poggio a Caiano suona il "Silenzio militare"

Vie deserte, luci riflesse della sera e parte il "Silenzio militare" dal terrazzo di una abitazione in via Ardengo Soffici a Poggio a Caiano. Sono le 21 di giovedì 12 marzo, un po' presto per andare a letto anche nelle caserme, ma così è ed è Marco Bonechi l'autore di questa invettiva. Intanto, da via Ardengo Soffici ha iniziato a suonare la ritirata a letto, si direbbe, in una cittadina deserta, e Marco Bonechi giura che tutte le sere adesso, dal suo terrazzo, manderà il "silenzio militare" fino alla fine dell'emergenza.

Gli altri video di Cronaca locale