Commercianti e ristoratori, protesta a Firenze: due voci della piazza

Un barista di Viareggio domanda perché gli autogrill possono stare aperti e servire caffè. Una commerciante incita i suoi colleghi a scendere in piazza. Sono due voci della protesta di ristoratori, tassisti e negozianti in piazza della Signoria a Firenze che questa mattina (venerdì 26 marzo) ha bloccato il centro con un lungo corteo e ha fatto sentire la sua protesta contro l'insufficienza dei sostegni disposti dal governo a sostenere l'economia e le loro attività colpite dalle misure restrittive anti-Covid

Gli altri video di Cronaca locale