Bimba morta di leucemia, il video ricordo e l'amore per i cavalli

La prima immagine è quella di una schiera di cavallini sul tavolo da gioco. Inizia così la storia di una bambina speciale, che sognava di cavalcare fin dalla tenerissima età. La passione per i cavalli di Alessia Fedi, morta di leucemia a otto anni, diventa un diario di parole e immagini per raccontare la storia di un amore speciale che è stato sempre più forte della malattia.  Il video  di quasi due minuti e mezzo è stato realizzato dall’associazione “Cavalli e Carrozze” di Prato, praticamente una seconda casa per la piccola Alessia che prendeva lezioni di equitazione ed era inseparabile da Nerina, la sua cavalla. Un dolce ricordo della sua istruttrice, Lucrezia Allocca. Per il funerale della bambina di Prato, giovedì 16 gennaio, sfileranno dieci cavalli davanti al carro funebre - L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale