Oro e fiori azzurri ecco il gelato al gusto "Virgo" per i nostri lettori

Dulcis in fundo. La visita di #NoiTirreno a Virgo si è conclusa con una dolce sorpresa per i nostri lettori. Una coppetta di gelato molto speciale, al gusto "Virgo". Lo ha realizzato in onore degli scienziati dell'interferometro Gianfrancesco Cutelli, titolare della gelateria De' Coltelli di Pisa, che è venuto personalmente a spiegarlo e a servirlo ai nostri lettori. L'idea del gelato Virgo nasce dall'amicizia tra Cutelli e il capo progetto dell'interferometro Giovanni Losurdo. Un omaggio, un riconoscimento d'arte culinaria all'eccellenza dei "cacciatori di onde". «Ci piaceva l'idea, un po' delirante, di abbinare il gusto di un gelato a questo progetto - spiega Cutelli - così con Giovanni ci siamo messi a pensare. È un gelato al latte, azzurro come i tubi di Virgo. La colorazione viene data dai fiori di pisello. E, in onore dell'osservazione dello scontro tra stelle di neutroni, che ha permesso di capire come si formano i metalli pesanti, abbiamo pensato a delle incursioni più solide come il cioccolato, lo zucchero candito, la meringa e l'oro alimentare».

Gli altri video di Noi Tirreno