Vaiolo delle scimmie, Galli: "No allarme, questo virus non genera epidemia diffusa"

"Vorrei, una volta tanto, assumere un atteggiamento e dare un messaggio ottimistico. Ma non sulla base delle mie semplici sensazioni, bensì considerando di che cosa stiamo parlando". E "stiamo parlando di un virus a Dna, un orthopoxvirus, che come tale cambia molto meno rispetto a quello che fa un virus a Rna" come il Sars-CoV-2. Inoltre "ha delle modalità di diffusione certo importanti, allarmanti, ma non tali da metterci nella condizione di pensare a breve termine a un'epidemia diffusa in maniera generalizzata". Lo ha detto a Sky TG24 Massimo Galli, già direttore del reparto di Malattie infettive dell'Ospedale Sacco, ospite di Buongiorno, parlando del vaiolo delle scimmie.

Gli altri video di Cronaca