Toscana, una cassa di finto Sassicaia perduta da un camion svela il vino contraffatto

Una cassa di vino caduta da un camion fa scoprire una organizzazione che falsificava il marchio Sassicaia. Bottiglie dalla Turchia, vino dalla Sicilia così la guardia di finanza di Firenze ha svelato il giro internazionale. Produvevano finto vino "Doc Bolgheri Sassicaia" e lo stavano per smerciare. L'inchiesta, coordinata dalla procura, ha portato all'esecuzione di 2 ordinanze agli arresti domiciliari per altrettanti imprenditori lombardi mentre sono 11 gli indagati a vario titolo per contraffazione internazionale del marchio e dell'indicazione geografica e ricettazione. Il giro d'affari, spiegano dalle fiamme gialle, sarebbe stato stimato in circa 400.000 euro al mese.

video di Giulio Schoen

Gli altri video di Cronaca