"No alla violenza sui medici": lo spot italiano premiato negli Usa con l'Oscar per la pubblicità

"Due facce dello stesso disagio". Da un lato i cittadini, che di fronte a un problema di salute pretendono interventi immediati e risposte concrete da parte della sanità; dall’altro medici e operatori che fanno i conti con turni massacranti e tagli che rendono sempre più difficile il loro lavoro. Sembrano distanti, ma sono più vicini di quanto si pensi: a renderlo chiaro una campagna video voluta dall’Ordine dei medici di Bari hanno conquistato negli Usa due Graphis gold award, prestigiosi premi internazionali assegnati nel campo della pubblicità. È l’unica realtà italiana a essere premiata e che finirà nel Graphis annual, storica pubblicazione che dal 1952 raccoglie il meglio del design, della comunicazione e della fotografia a livello mondiale. Dietro ci sono il lavoro e la creatività dell’agenzia barese Kibrit& Calce di Maria Favia e Marita Pastore, da tempo impegnate a tradurre temi complessi quali quelli della sanità pubblica con i linguaggi della pubblicità e del contemporaneo
 
di Anna Puricella

Gli altri video di Cronaca